PROMO MASCHILE CORSARA A LIVORNO
Campionato Promozione Maschile Playout gara 1 Sport Pisa IES - GS Jolly Acli Basket 74-58    Campionato Under 18 Silver 3.a giornata ritorno Poule Qualificazione girone B Audax Carrara - Coli Impianti IES Pisa 78-75    Campionato Under 18 Silver 4.a giornata ritorno Poule Qualificazione girone B Meloria Basket 2000 - Coli Impianti IES Pisa lunedì 20 maggio 2019 ore 20:00 Palestra La Bastia Livorno    Campionato Under 15 Silver Coppa Toscana 5.a giornata ritorno Sport Pisa IES - Montecatiniterme Junior Basket 64-57    Campionato Under 15 Silver Coppa Toscana 6.a giornata ritorno Sei Rose Rosignano - Sport Pisa IES domenica 19 maggio 2019 ore 11:00 Tensostruttura Rosignano Marittimo (LI)    Campionato Under 14 II.a fase Titolo Toscana 5.a giornata ritorno Sport Pisa IES - Sei Rose Rosignano 54-52    Campionato Under 14 II.a fase Titolo Toscana 6.a giornata ritorno Argentario Basket - Sport Pisa IES domenica 19 maggio 2019 ore 18:30 Palestra Porto S.Stefano (LI)    Campionato Under 13 II.a fase Coppa Primavera 7.a giornata ritorno girone 5P Sport Pisa IES - Invictus Livorno 50-49    Campionato Under 13 II.a fase Coppa Primavera 9.a giornata ritorno girone 5P Dream Basket Pisa - Sport Pisa IES domenica 26 maggio 2019 ore 09.30 PalaDream Pisa    Campionato Promozione Femminile rec. 1.a giornata ritorno fase orologio Sport Pisa IES - Junior Basket Pistoia 44-49    Campionato Promozione Femminile 2.a giornata ritorno orologio Manetti Castelfiorentino - Sport Pisa IES 45-34    Campionato Under 18 Femminile Semifinale Final Four Coppa Toscana B.F.Porcari - Sport Pisa IES 48-54    Campionato Under 18 Femminile Finale Coppa Toscana Don Bosco Figline - Sport Pisa IES 61-46    Campionato Under 14 Femminile Coppa Primavera Semifinale B.F.Porcari - Sport Pisa IES 75-28    Campionato Under 14 Femminile Coppa Primavera Finale 3-4 posto B.F. Livorno - Sport Pisa IES

PROMO MASCHILE CORSARA A LIVORNO

 

Campionato Promozione Maschile – 8.a giornata ritorno gruppo D

Nuova Londi Acli Stagno – ASD Sport Pisa IES    86-88
La IES sbanca il PalaCecconi dopo un tempo supplementare contro Acli Stagno attuale quarta forza del campionato. Avvio di gara combattuto con le due squadre che si danno battaglia fin da subito, la IES trova con Messina due penetrazioni vincenti e una bomba di Mariotti, a cui risponde Maltinti e Gozzi, un paio di palle perse sanguinose e una tripla di Fava permette ai padroni di casa di scavare un vantaggio di 7 punti.Seconda frazione che si apre con un Fava letale in ogni penetrazione e tenere a distanza i pisani che scivolano fino al -12 dopo un canestro e fallo di Galati che realizza in lunetta. Qua la IES accusa il colpo e cala di intensità difensiva con una manovra sterile, i pisani si giocano la carta della carta a zona e riescono a spezzare il ritmo di Stagno che sbaglia un paio di tiri da fuori, dando la possibilità agli ospiti di lanciarsi in contropiede con Regoli Fr e Castronuovo; un canestro e fallo di Gravina e una bomba di Castronuovo riporta i pisani a -4 alla sirena dell’intervallo. Al rientro dagli spogliatoio la IES prosegue con la difesa a zona ma i labronici si sbloccano col tiro da fuori con Maltinti e Fava e i pisani scivolano a -10. I Blues non si perdono d’animo, stringono le maglie difensive tornando a uomo e trascinati da Gravina (26 pt per il play pisano) risalgono la china. Stagno stordita inizia a faticare a trovare punti in attacco e la IES capisce che è un momento chiave per l’esito della gara alzando ancora di più i ritmi, Messina recupera palloni e spinge in contropiede, supportato da Gravina che gioca molto l’1c1 trovando i punti che ribaltano lo svantaggio; Mariotti trova una bomba e una penetrazione che portano la IES a +7. Fondamentale l’impatto del giovane 2001 Vumbaca che lotta a rimbalzo e trova ben due assist per i compagni. L’ultima frazione si apre con Stagno che passa a zona 3-2 ma i pisani non si fanno trovare impreparati e gestiscono discretamente la palla anche se inevitabilmente son costretti ad abbassare i ritmo, il quinto fallo di Regoli non fa disperare i pisani che faticano a trovare punti in attacco; ne approfittano i labronici che trascinati da un Gozzi formato mostre riescono a riportarsi sotto e pareggiare sfruttando una buona vena realizzativa in lunetta vanificando una tripla di Mariotti che aveva dato ossigeno ai pisani. Ultimi minuti che vedono Stagno giocarsi la carta del fallo sistematico, per due volte la IES segna 1/2 in lunetta e allunga tiene il vantaggio solo di 3 lunghezze. A 3″ dalla fine Fava trova una insperata bomba di tabella da metà campo sulla sirena (la palla sembrava non fosse ancora stata rilasciata allo scadere) e per il Blues arriva una doccia fredda. Si va all’overtime. Primi minuti con Stagno che si porta avanti con Montauti in lunetta a cui risponde Gravina, la IES commette qualche fallo ingenuo che mandano Maltinti e poi Fava in lunetta ma 1 su 2 per entrambi danno ai labronici soltanto un +2. Ci pensa Messina a trovare la bomba del vantaggio. Qui Stagno cerca il fallo sistematico e Garzella, Salerno e Castronuovo fanno sempre 1/2. I padroni di casa trovano nuovamente con Maltinti e Fava l’aggancio ma finalmente Gravina insacca un 2 su 2 in lunetta e la IES può finalmente festeggiare. Vittoria pesantissima che fa salire la IES sul treno che lotta per l’ottavo posto che vale la salvezza a tre giornate dalla fine della regular season. Prossimo impegno fondamentale sabato 9 Marzo in casa contro Piombino, diretta concorrente per la salvezza
Parziali: 21-14, 16-19, 17-30, 24-15, 8-10
Tabellini:
Marini 2, Della Bartola, Gravina 26, Mariotti 13, Messina 15, Vumbaca, Garzella 8, Regoli Fe. 6, Rugi 2, Salerno 3, Regoli Fr. 3, Castronuovo 10.

Allenatore: Campani Paolo e Parrini Matteo



CHIUDI
CLOSE